Titolo del corso

DISTURBI DI LINGUAGGIO, DISTURBI DI APPRENDIMENTO, ADHD:

L’utilizzo dei giochi nella pratica clinica

CORSO TEORICO PRATICO

  • NR. EVENTO:

    1075 – 347881

  • DURATA:

    Ore interattive

    11,45 ore

    Durata effettiva dell’attività formativa

    16 ore

  • DATA:

    Data inizio: da definire
    Data fine:

  • CREDITI ASSEGNATI:

    24,1 (ventiquattro,uno)

  • LUOGO:

    Sede congressuale
    ENGIM

    Indirizzo
    Via degli Etruschi, 7, 00185 Roma RM

  • NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI

    25

Nota

Data inizio da definire

DESCRIZIONE DEL CORSO

BACKGROUND

I Disturbi del neurosviluppo sono un gruppo di condizioni ad esordio precoce e sono caratterizzati da deficit dello sviluppo con conseguente compromissione del funzionamento personale, sociale, scolastico o lavorativo (DSM 5, Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders – 5th edition, Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali – 5). La gravità dei deficit è associata alla variabilità delle limitazioni che il disturbo definisce fino alla compromissione globale delle abilità sociali o dell’intelligenza. I disturbi del neurosviluppo comprendono le Disabilità intellettive, i Disturbi della comunicazione, il Disturbo dello spettro dell’autismo, il Disturbo da deficit di attenzione/iperattività, il Disturbo specifico dell’apprendimento e i Disturbi del movimento.

Per la loro natura evolutiva, tali condizioni necessitano di una diagnosi e di una presa in carico precoce e tempestiva, al fine di limitarne l’interferenza sulla maturazione psicologica e comportamentale del bambino.

OBIETTIVI E CONTENUTI DEL CORSO
Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire strumenti diversificati per la pratica clinica a supporto dei percorsi di riabilitazione dei disturbi del neurosviluppo più frequenti nell’età evolutiva.
A partire dalle principali caratteristiche del Disturbo di Linguaggio, del Disturbo Specifico di Apprendimento e del Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, saranno delineate le evidenze scientifiche che dimostrano quali siano i trattamenti più efficaci. Entro la cornice di trattamenti evidence based, verranno forniti strumenti pratici per la ri-abilitazione attraverso l’utilizzo di giochi.
Il gioco permette di  sviluppare ed esercitare abilità e competenze di tipo cognitivo (memoria di lavoro, attenzione, pianificazione, flessibilità e organizzazione mentale, autocontrollo emotivo, inibizione della risposta, pensiero astratto, problem solving, logica, pensiero tattico e strategico, valutazione del rischio e delle probabilità) e socio-relazionale (interazione, capacità di lavorare in gruppo, leadership, cooperazione e competizione, gestione dei conflitti e della frustrazione).
Non è tuttavia sempre possibile per lo specialista (logopedista, terapista della neurospicomotricità dell’età evolutiva, psicologo, psicoterapeuta) essere aggiornato sulle novità del settore giochi e la vastità dell’offerta non facilita la selezione. Oltretutto ogni gioco richiede tempo per la conoscenza delle regole e per ipotizzare e proporre varianti creative a partire dal materiale a disposizione.
All’interno del corso, verrà mostrato come utilizzare nella pratica clinica giochi educativi, scelti fra i marchi di maggior rilievo nel settore. I giochi proposti sono accomunati dai seguenti elementi:

  • divertenti ovvero capaci di intrigare, incuriosire, appassionare il bambino e l’adulto (caratteristica che spesso viene a mancare in giochi con finalità prettamente terapeutiche);
  • di facile reperibilità ovvero diffusi, con facilità di acquisto (senza la necessità di rivolgersi a strutture specializzate o all’acquisto on line) ed economicamente accessibili;
  • di facile utilizzo e pertanto fruibili anche nel contesto familiare, scolastico, sociale.

METODOLOGIE

Si presenteranno le principali caratteristiche del Disturbo di Linguaggio, del Disturbo Specifico di Apprendimento e del Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività. Seguendo i modelli teorici di riferimento, verranno mostrate le tecniche e strumenti di ri-abilitazione con evidenze scientifiche di efficacia.
A partire dalle aree di compromissione caratteristiche dei vari profili dei disturbi del neurosviluppo, sarà proposta una selezione di giochi volti a potenziare i processi deficitari. Verrà mostrato l’utilizzo di giochi, che tengano sempre alta la motivazione in modo da favorire l’apprendimento di strategie e il potenziamento di alcune abilità.
Per ciascun profilo, in base alle aree di compromissione, verranno proposti giochi diversi.
Per ogni abilità verranno mappate le principali competenze e modalità di raggiungimento delle stesse illustrando/giocando con giochi che possano aiutare nel raggiungimento.
Il corso prevedrà una parte di lezione frontale e molte esercitazioni pratiche. Le sessioni pratiche saranno organizzate attraverso l’utilizzo dei giochi, simulazioni mediante role playing e analisi di casi clinici.

NOTE TECNICHE

Responsabile scientifico: Dr.ssa Serena Rossi

DOCENTI
Dott.ssa Chiara Perciballi (Logopedista)
Dott.ssa Serena Rossi (Logopedista)
Dott.ssa Pamela Varvara (Psicologa/Psicoterapeuta)

Il corso avrà una durata complessiva di 16 ore divise in due giornate (9.30-13.30/ 14.30-18.30) ad elevata interattività.

PROFESSIONI ALLE QUALI SI RIFERISCE L’EVENTO FORMATIVO

  • Logopedista
  • Psicologo
  • Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE DEI CREDITI ECM

I 24,1 (ventiquattro,uno) crediti ECM previsti per questo corso potranno essere assegnati  esclusivamente ai discenti che soddisferanno i seguenti requisiti:

  • presenza al corso (90% del monte ore)
  • superamento della verifica finale (test pratico e test a risposta multipla)
  • compilazione del questionario di gradimento del corso e dei docenti

INFO E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Numero massimo di partecipanti: Il corso prevede un massimo di 25 partecipanti, in presenza, nel rispetto delle normative anti Covid vigenti.

Costo: Il costo complessivo del corso è di €270,00 (iva inclusa).

Per effettuare l’iscrizione è necessario fornire i propri dati compilando il modulo d’iscrizione presente nella pagina del corso e formalizzarla con il pagamento dell’importo richiesto. La registrazione sarà confermata ad avvenuta ricezione del pagamento della cifra convenuta.

In caso di bonifico, indicare nella causale: nome e cognome del partecipante, titolo e data del corso (es. MARIO ROSSI – “Nome del corso…” –/–/2022), presso:

BOTO SRL, Banca Sella Spa
Succursale F8 Roma, Viale Jonio 334/340
IBAN Completo: IT 08 R 03268 03207 052853049910

BOTO S.r.l. si riserva di cancellare il corso per indisponibilità dei docenti o per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti. In questo caso la cifra versata verrà rimborsata integralmente.

RINUNCIA

Nel caso in cui il partecipante, una volta perfezionata l’iscrizione con l’effettuazione del bonifico, decida di non partecipare al corso, e lo comunichi alla segreteria entro i 15 giorni precedenti l’inizio del corso, verrà trattenuta una quota del 50% dell’importo versato, ovvero il partecipante potrà fruire di un bonus pari all’intera cifra per eventuali edizioni successive. Nel caso in cui il partecipante non riesca a partecipare a tutte le giornate del corso in maniera completa non potrà ottenere i crediti ECM e non percepirà nessun rimborso.

Modulo di iscrizione